Il sito web del Liceo "Battaglini" utilizza i cookie. Visitando il sito si autorizza l'impiego di cookie.

Liceo Scientifico di Stato 'Giuseppe Battaglini' - Taranto

Agli studenti del Battaglini il Premio Speciale “Fiducia” ADOC-Città di Taranto 2018

Premio-Fiducia-ADOC-Citt-di-Taranto-2018Lo scorso venerdì 11 maggio, nella dorata cornice del Salone degli Specchi nel Palazzo di Città di Taranto, otto studenti del Liceo Battaglini hanno ricevuto il Premio Speciale “Fiducia” ADOC-Città di Taranto 2018, volto al “riconoscimento di quanti, profondendo il massimo impegno personale, si siano contraddistinti nella tutela del cittadino, della cultura, dell’arte; nella promozione del territorio jonico; in difesa del prossimo, contro ogni forma di povertà ed esclusione e per l’affermazione della dignità e dei diritti di ogni essere umano”. Su iniziativa di ADOC Taranto, condivisa e supportata dalla CST-UIL Taranto, dalla Confcommercio di Taranto, dall’ADOC Puglia, dalla BCC di San Marzano di San Giuseppe, l’inaspettato riconoscimento è stato conferito ai nostri studenti “perché resisi protagonisti di una piccola, ma esemplare iniziativa di valore civile” - come recita la motivazione ufficiale - provvedendo spontaneamente, tempo fa, alla pulimentazione del basolato tra piazza Maria Immacolata e via Di Palma.

Il fatto ha avuto una virale e inattesa risonanza sui social network, destando l’attenzione delle autorità cittadine, che hanno già espresso la loro gratitudine e il loro apprezzamento per questo gesto dei nostri studenti. La risoluzione dei nostri giovani è stata indice di una attenzione e di una sensibilità che desidereremmo avere tutti, ed è sorta spontanea e gratuita, nel normale orizzonte della loro vita quotidiana, come reazione irrefrenabile alle sventurate azioni deturpanti che così di frequente, purtroppo, rendono difficile nella nostra città, la “esperienza della bellezza” senza la quale il cittadino, l’uomo, e soprattutto il giovane, “non può vivere”.

Quanto è avvenuto, con la sua conseguente risonanza mediatica (878 like, 205 condivisioni, numerosi commenti di plauso sui social network) ha però, evidentemente, avuto un effetto tale da  suscitare l’attenzione della giuria del Premio “Fiducia” ADOC-Città di Taranto, composta da Giancarlo Turi, segretario generale della UIL Taranto, Aldo Manzulli, vice presidente della Confcommercio di Taranto, Ezio Ricci, presidente della Taranto Film Commission, Pamela Giufré, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno e Domenico Votano, presidente ADOC Taranto.

Esiste un grande bisogno di “prendersi cura” del comune “patrimonio di bellezza”, dello “spazio urbano” del nostro territorio. Per questo occorre una diffusa e operosa risposta alla “emergenza educativa” avvertita da tutta la nostra società: formare la persona del giovane facendo emergere e orientando, a beneficio della sua stessa umanità e della comunità civile in cui è inserito, le evidenze e le esigenze positive che si iscrivono nella sua natura più profonda, l’amore per la verità, la bellezza, la giustizia, per il bene comune, di tutti e di ciascuno.

La “eccellenza” dei nostri allievi, intervenuti alla cerimonia, ha trovato maggior merito per l’affiancamento alle illustri figure degli altri premiati: il dr. Donato Giovanni Cafagna, prefetto di Taranto, il col. Gianfranco Lucignano, del Comando provinciale della Guardia di Finanza, il dr. Renato Ninfole, presidente di Caffé Ninfole SPA, il dr. Carmelo Fanizza, presidente della Jonian Dolphin Conservation, e il maestro Roberto Imperatrice, valente pianista tarantino, che ha offerto a tutto il pubblico della serata un magnifico saggio del suo virtuosismo musicale, eseguendo al pianoforte brevi sonate di Franz Liszt.

Un sentito e profondo grazie ai giudici del Premio “Fiducia” ADOC-Città di Taranto, che hanno voluto riconoscere nei nostri giovani il realizzarsi della linea ispiratrice del premio, le parole di Papa Giovanni Paolo II: “La fiducia non si acquista per mezzo della forza. Neppure si ottiene con le sole dichiarazioni. La fiducia bisogna meritarla con gesti e fatti concreti”.

 Premio-Fiducia-ADOC-Citt-di-Taranto-2018