Il sito web del Liceo "Battaglini" utilizza i cookie. Visitando il sito si autorizza l'impiego di cookie.

Liceo Scientifico di Stato 'Giuseppe Battaglini' - Taranto

Un Battaglini mondiale alle Olimpiadi internazionali di Scienze

Un-Battaglini-mondiale---FOTO-4.jpgLa nostra allieva Marina Greco, della classe 4^C, ha partecipato con altri quattro ragazzi italiani alle Olimpiadi internazionali di Scienze della terra - International Earth Science Olympiad (IESO), che quest’anno si sono tenute dall’8 al 17 agosto 2018 presso l’Università Mahidol, a Kanchanaburi (Bangkok) in Thailandia: una competizione davvero cosmopolita, che ha visto protagonisti i migliori 281 studenti di Scienze provenienti da tutto il mondo.

Si è trattato di una sfida durissima, nella quale hanno primeggiato la Corea del Sud, gli Stati Uniti e la stessa Thailandia. Ma netta è stata l’affermazione italiana della nostra Marina: la medaglia di bronzo per il terzo posto nella gara singolarista, e anche la medaglia d’argento nella gara a squadre, la International Team Field Investigation (ITFI). Infatti la competizione comprendeva una ricomposizione di nuove squadre di estrazione internazionale, proprio per favorire lo sviluppo delle capacità collaborative e le attitudini a lavorare in team, così necessarie per l’avanzamento delle ricerche nel campo delle STEAM (Science, Technology, Engineering and Mathematics).

Un-Battaglini-mondiale---FOTO-1.jpg

 

 

La nostra Marina Greco ha dato prova delle proprie attitudini alla comunicazione scientifica e alla cooperazione nella ricerca portando la propria squadra (composta da studenti provenienti da USA, Norvegia, Turchia, Birmania, Cambogia, Pakistan, Indonesia) alla conquista del secondo posto. Non solo una sfida, dunque, ma un grande affiatamento anche tra giovani studiosi di nazionalità diverse. Il primato mondiale degli studenti italiani è stato comunque confermato da un altro bronzo (Karin Cescon, di Trieste) e da un argento nei match singolaristi (Jacopo Cardinale, di Torino).

 

 

Un-Battaglini-mondiale---FOTO-3.PNG

I più vivi complimenti alla nostra allieva, che si è resa validissima rappresentante del talento scientifico italiano nel mondo, e i migliori auguri per ulteriori lusinghiere conquiste nella ricerca scientifica e nello sviluppo delle proprie passioni.

Grazie a lei Il Battaglini ha dunque raggiunto per la seconda volta il podio mondiale nelle Olimpiadi di Scienze. Questo risultato ci conferma nella nostra missione educativa per la crescita delle capacità e delle competenze scientifiche dei nostri studenti e per il raggiungimento del loro pieno successo formativo.